Oral Literature in Africa e Unglue.it


Traduzione di: Oral Literature in Africa (2012), IN: Internet Archive,   <http://archive.org/details/OralLiteratureInAfrica>

Oral Literature in Africa di Ruth Finnegan  è stato pubblicato nel 1970, e da allora è stato considerato come uno dei libri più importanti su questo argomento. Basato su anni di studio  sul campo, lo studio ripercorre la storia della narrazione in tutto il continente africano.

Questa edizione riveduta rende innovativa la ricerca di Finnegan per tutta la successiva generazione di studiosi. Il libro contiene una nuova introduzione, nuove immagini e una bibliografia aggiornata, così come i capitoli originali su poesia, prosa, “lingua del tamburo” [“drum language”],dramma, e una panoramica del background sociale, linguistico e storico della letteratura orale Africa.

Il volume è completato da registrazioni originali di storie e canzoni dal territorio di Limba (Sierra Leone), raccolte da Finnegan durante la sua lavoro sul campo alla fine del 1960, che sono liberamente accessibili qui.

Del libro è possibile scaricare gratuitamente una copia in formato pdf  e  ebook grazie al generoso sostegno di lettori e delle organizzazioni, che hanno fatto donazioni utilizzando il crowd-funding unglue.it sito web.

Oral Literature in Africa è parte della serie World Oral Literature Series pubblicato in collaborazione con il World Oral Literature Project.

Creative Commons license: Attribution 3.0

LEGGI TUTTO

vedi anche: UNGLUE.IT <http://blog.unglue.it/>

Un progetto che prevede la libera diffusione di libri nel mondo, fruibili in qualsiasi formato elettronico, senza scadenza, legalmente liberi da DRM.

Progetto che prevede comunque una condivisione sostenuta dalla comunità dei lettori, mediante crowdfunding: impegno collettivo di individui che condividono in rete le proprie risorse, per sostenere gli sforzi avviati da altre persone o organizzazioni.

Il Crowdfunding viene utilizzato a sostegno di una vasta gamma di attività, tra cui quelle previste in caso di catastrofe,  il sostegno di artisti dai tifosi, campagne politiche, finanziamenti per l’avvio di società,  film o sviluppo di software libero, ricerca scientifica, “citizen journalism”, che si basa su cittadini comuni “che svolgono un ruolo attivo nel processo di raccolta, news reporting, analisi e diffusione delle informazioni.

Crowdfunding può anche riguardare il finanziamento di una società con la vendita di piccole quantità di capitale a molti investitori. Negli Stati Uniti questa forma di finanziamento pubblico ha recentemente ricevuto l’attenzione di politici, con menzione diretta nel JOBS Act, una normativa che consenta un ampio insieme di piccoli investitori con minori restrizioni. L’atto è stato trasformato in legge dal presidente Obama il 5 aprile 2012. La U.S. Securities and Exchange Commission ha ricevuto circa 270 giorni di tempo per esporre norme specifiche e linee guida che mettono in atto questa legge, garantendo al contempo la tutela degli investitori.

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...