L’ebook in classe non risolve, ma almeno aiuta


La circolare n.16 del 10 febbraio 2009 ha aperto la strada a una trasformazione del testo nella forma ebook.  Leggiamo:

Lo sviluppo incessante e progressivo delle tecnologie investe oggi tutti gli aspetti della vita sociale e produttiva e va modificando i processi di costruzione e di trasmissione della conoscenza. La scuola, che è il luogo privilegiato per un insegnamento connesso alla memoria come all’innovazione, non può non far interagire in modo dinamico il proprio tradizionale patrimonio di strumenti con quelli – sempre più diffusi e in continua evoluzione – offerti dalle nuove tecnologie. L’articolo 15 della legge 133/2008 prevede infatti che i libri di testo siano prodotti nella versione a stampa, on line scaricabile da internet e mista.

Leggi una riflessione su questo punto nell’articolo L’ebook in classe non risolve, ma almeno aiuta